Salta al contenuto

Spari a Napoli, ferita una bambina: a Forcella la storia si ripete

Via Annunziata da via Vicaria Vecchia dista al massimo trecento metri. A piedi ci vogliono meno di cinque minuti per giungere dal primo al secondo punto. Cinque minuti in cui bisogna districarsi fra i vicoletti e, soprattutto nell’ultimo tratto, fra le bancarelle dei venditori ambulanti. Quei venditori ambulanti che, loro malgrado, hanno fatto sì che una bambina di appena dieci anni venisse colpita da un proiettile.

CONTINUA A LEGGERERE SU NANOPRESS.IT

Publicato inI miei articoli

Un commento

  1. Ciao, questo è un commento.
    Per cancellare un commento effettua la login e visualizza i commenti agli articoli. Lì troverai le opzioni per modificarli o cancellarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*